"...in una 10 km hai tempo solo per la gara, devi stare concentrato sul ritmo e spingere. In una gara come quelle che faccio io devi stare attento ad alcune cose, non perdere la strada o il sentiero, mangiare e bere quando è il momento, guardare dove metti i piedi, ma poi ti avanza ancora tanto tempo e non puoi certo pensare al traguardo (a volte io corro gare da 20-22 ore…) è viene il momento per liberare la mente, guardarsi attorno, sentire se stessi, ripensarsi un po’."
-Marco Olmo-

venerdì 25 novembre 2011

Maddalena Urban Trail


Update: il video.


Sveglia all'alba per me e Gian: alle 05.15 eravamo in macchina con il buio e nessuno per la strada. All'arrivo al Castello di Brescia siamo stati accolti da una buona organizzazione, un buon caffè ed una insperata brioches!

Partenza con un clima freddo e umido, ma non tanto da farci indossare maglie pesanti, anzi al via un timido sole ha pure fatto capolino tra le mura.

La prima parte del percorso è subito in salita, prima su strada, poi subito su uno stretto sentiero che non consente sorpassi. La discesa è abbastanza tecnica e sopratutto ci fa piombare di nuovo nella nebbia umida e fredda che caratterizza il fondovalle. Breve ristoro  con the caldo e biscotti e poi di nuovo in salita a cercare il caldo del sole sopra il livello della nebbia.

La salita è lunga, ma molto piacevole, i panorami si susseguono incessanti ed il bosco autunnale è spettacolare. Il gruppone inizia a sfilarsi ed a tratti siamo soli fino a guadagnare il punto dove si scollina e, dopo breve discesa, si trova il ristoro "ricco". Non ci tiriamo indietro e ci dedichiamo 10/15 minuti di pic-nic prima di ripartire in discesa. Un nuovo passaggio nella fredda nebbia del fondovalle, terzo ristoro "light" e poi su ancora lungo la mitica "salita dei 1000 scalini"... si mille, non cento, proprio mille!

Le gambe sentono un pò di stanchezza ma sorpassiamo ancora qualcuno prima di separarci. Io devo rallentare un pochino a causa di un fastidioso crampo, Gian riesce a tenere il passo.

Arrivo trionfale al Castello, dopo 4 ore, 24 chilometri, 1450 metri di dislivello e tanta soddisfazione!
Birra, pane e salame, foto di rito e un cambio asciutto prima di riprendere la strada per Trento... con la consapevolezza di avere aperto quella che gli organizzatori chiamano la "porta del Trail", vedremo dove ci porterà in futuro!

Buona l'organizzazione, il balisaggio e sopratutto la disponibilità del personale lungo il percorso. Mancava forse una medaglia o una stretta di mano da parte di qualcuno sulla linea del traguardo, in compenso arrivo e partenza dal Castello sono impagabili.



Qui la traccia GPS del percorso.

Il Video:


Alcune foto:



Partenza dal Castello



Scollinamento al Dragoncello



Trenino in discesa



Salita al Maddalena

Monte Maddalena


Scollinamento al Maddalena



Stanchi... contenti!

Inizia la discesa


La salita dei Mille Gradini



Arrivo!!!

Nessun commento:

Posta un commento