"...in una 10 km hai tempo solo per la gara, devi stare concentrato sul ritmo e spingere. In una gara come quelle che faccio io devi stare attento ad alcune cose, non perdere la strada o il sentiero, mangiare e bere quando è il momento, guardare dove metti i piedi, ma poi ti avanza ancora tanto tempo e non puoi certo pensare al traguardo (a volte io corro gare da 20-22 ore…) è viene il momento per liberare la mente, guardarsi attorno, sentire se stessi, ripensarsi un po’."
-Marco Olmo-

giovedì 1 marzo 2012

Kapteren XT

Update 1 marzo 2012
Le mie Kapteren sono arrivate a fine vita.
Alcune considerazioni sparse
pro:
 - suola larghissima e affidabile, offre un buon appoggio su sterrato e su asfalto
 - costo contenuto... sopratutto in saldo!
 - buona allacciatura, avvolge bene
  - soletta ben conformata e generalmente ben ammortizzate per lunghe distanze

contro:
 - eccessiva sensazione di "plastica" ai piedi
 - consumo rapido della suola
 - peso discreto
 - la struttura ha ceduto sull'esterno un pò presto!
 - alcuni tasselli esterni hanno iniziato a "scollarsi"





P.S.
Le opinioni espresse sono assolutamente personali, non professionali, non si riferiscono al prodotto in maniera oggettiva ma solo in base alla mia soggettiva percezione e alla mia personale modalità di utilizzo.


Messaggio originale

Prosegue l'uso delle Kapteren XT, le scarpe da trail running della Kalenji, vendute da Decathlon, usate fino ad oggi per un centinaio di chilometri circa.
Il primo impatto è stato positivo. La scarpa avvolge molto bene, la conchiglia posteriore la tiene ben salda senza necessità di stringere troppo i lacci. La suola non è aggressiva, ma si adatta a qualsiasi terreno, garantendo un buon grip generale, perdendo probabilmente qualcosa nelle situazioni fangose, ma adattandosi molto bene ai tratti asfaltati.
Il peso è nella media, tre etti abbondandanti l'una, utili a fornire una buona protezione e una suola generosa sul tallone. Tanti però se confrontati ad altre scarpette più competitive (leggi Salomon S-LAB).
Fino ad oggi non ho nemmeno dovuto integrare l'ammortizzamento con solette in gel, anche su percorrenze medio/lunghe (20 km ca.) le Kapteren non hanno dato alcun fastidio, tenendo bene sia in salita che sulle discese veloci.
C'è già chi le ha usate per gare impegnativa... Vediamo come comporteranno nei prossimi km!

Qui un update sul consumo.

3 commenti:

  1. ciao bico, il logo sarebbe questo...
    http://i46.tinypic.com/k3m24p.gif

    ma in fondo anche la tua può essere unidea... ;)

    RispondiElimina
  2. E' da un po' che sono tentato, ma trattenuto dal problema di comprarle on line senza provarle (per via del numero). Visto che le giudichi positivamente e visto il prezzo, le prendo anch'io. Visto che parli di Martignano mi sa anche che siamo entrambi trentini.
    Ciao, Enzo

    RispondiElimina
  3. @Enzo:
    Io utilizzo per abitudine un numero in più di quello che porto per non avere problemi sui lunghi e nelle discese. Questo accentua un pò la mia percezione di pesantezza. Per il resto direi che si stanno comportando bene :-)
    P.S.
    Sì, sono di Martignao, Trento, la mia palestra è il Calisio!
    A presto!

    RispondiElimina